Simonetta Sciandivasci
Simonetta Sciandivasci, nata a Tricarico nel 1985 e cresciuta tra Matera e Ferrandina, ora vive a Roma, senza patente. Scrive su Il Foglio, Linkiesta, Nuovi Argomenti, La Verità. Libri, uno: “La domenica lasciami sola” (Baldini&Castoldi, 2014)
Luca Rinaldi
Luca Rinaldi, giornalista, scrive per il Corriere della Sera e Lettera43 dove si occupa di inchieste e cronache. È membro di IRPI (Investigative Reporting Project Italy)
Marco Roccetti
Marco Roccetti è professore ordinario di Informatica presso l’Alma Mater Studiorum di Bologna. Attualmente si occupa di dimenticare il meno possibile ciò che ha imparato nei cinquant’anni di studio precedenti.
Silvia Colombini
Silvia Colombini ha un passato da copywriter pubblicitaria e scrittrice di libri e sceneggiature cinematografiche. Attualmente scrive articoli divulgativi per riviste medico scientifiche e gestisce un negozio per cibo di animali.
Lorenzo Bagnoli
Lorenzo Bagnoli è un giornalista di IRPI- Investigative reporting project Italy, il primo centro di giornalismo investigativo d'Italia. Si occupa di inchieste transnazionali, in particolare su immigrazione e crimine organizzato. Pubblica soprattutto con Il Fatto quotidiano, Lettera 43 e l'Espresso
Denise Ripamonti
Si occupa di conflitti interni e di politiche di sicurezza in Asia meridionale con una particolare attenzione all’India, dove ha recentemente trascorso un periodo di formazione presso l’Academy of International Studies della Jamia Millia Islamia University di New Delhi.
Danila Berloffa
Ha un Dottorato in Scienze Politiche ed è amante dell'Asia, dove ha viaggiato tra India e penisola indocinese. Il suo interesse è rivolto principalmente ai fenomeni sociali e politici di quest'area,con particolare attenzione ai nazionalismi religiosi.
Massimo Morasso
Massimo Morasso scrive dei libri e si occupa di comunicazione culturale, in particolare di etica ambientale e divulgazione scientifica. Ama definirsi un pensatore trasversale, ed è (stato detto autorevolmente) “autore di un’opera saggistica originale e profonda”.